Ripensandoci…

…l'idea di avere questi coriandoli bianchi in testa… non è che proprio mi vada giù.
Sono piccoli, ok.
Sono in zone non pericolose, ok.
Si possono bombardare, ok.

Ma intanto ci sono. E sono nel mio cervello.
Significa che la malattia si fa altamente i cazzi suoi e va avanti.
Son due anni e mezzo che faccio cure su cure e ogni tre per due spunta qualcosa di nuovo.
Possibile che non abbia mai pace?
Io mi sarei anche un po' stufata.
Eppure lo so che al mio cancro non c'è rimedio, lo so bene.
Ma ancora non riesco a crederci, o meglio, non riesco a rassegnarmi all'idea di vivere una vita così.

O forse è solo una giornata no… Tutta colpa dei globuli bianchi in calo vertiginoso, tutto qui.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Unisciti alla discussione

40 commenti

  1. ti mando un mare di coccole e un abbraccio lento lento dondolante…

    oggi cadi con i tuoi globuli bianchi.. ma domani fai riemergere l'ape regina che sei e ricomincia a combattere.

    la guerra la vincerai tu.

  2. Hai tutto il diritto di non aver sempre voglia di farcela, di combattere, di affrontare nuove battaglie… Si può essere stanchi, lasciarsi andare per un po’ , recuperare energie. Fatti abbracciare e sostenere da chi ti è vicino e ti vuole bene, fatti dare un po’ di energie dagli altri invece che darne tu agli altri e a te stessa. Ogni tanto ci vuole, ogni tanto può essere giusto così. Poi torneranno anche la voglia e l’energia per rialzarsi. Un forte abbraccio

  3. cara,
    scrivi scrivi scrivi, non ti stancare mai di raccontare quello che ti succede.
    perchè così possiamo mandarti i nostri pensieri e le nostre energie positive.
    non ti arrandere,mai.

  4. Ho anch'io incontrato e combattuto 5 ani e mezzo fa una bestiaccia al seno fortunatamente più piccola e meno "vivace" della tua…… Conosco bene i momenti di dolore, le lacrime che escono all'improvviso e non puoi ricacciare indietro, la disperazione più nera e profonda che sembra volerti inghiottire, ma conosco anche la Forza e la Determinazione che ogni volta ti fanno rialzare LA TESTA E GUARDARE AVANTI! So ,o meglio ho imparato, che queste esperienze dolorose ti rendono una persona nuova, con una testa diversa, più aperta agli altri, spero una persona migliore di prima anche se a un prezzo molto alto. Tante volte, e mi capita anche adesso, mi sono chiesta perchè proprio a me con rabbia, perchè a me con due figli piccoli, un marito meraviglioso, il mio lavoro di medico che amo, perchè……. Ho imparato a vivere giorno per giorno, solo da poco ho ripreso a fare programmi a media scadenza, ma VIVOOOOO e ogni giorno guardando i ragazzi, il mio cane Tobia, la mia mamy e tutti i miei amici mi sento tanto amata, coccolata e fortunata! Anna Lisa ti abbraccio FORTE FORTE perchè nessuna sfida è impossibile per una donna eccezionale come te. Sappi che da ora in poi tra i tuoi supporter più scatenati ci sono anch'io! Giovanna

  5. Sai che c'è Anna Lisa? C'è che la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo il tuo post ieri è stata "Ma come bip fa a sopportare tutto questo?" Quindi, tanto di cappello. E  tutti i miei pensieri e un abbraccio forte dallamia Torino. Per quel che vale, sono con te. Silvia

  6. Giornata no… capita anche per molto meno, è un diritto anche essere stanche, ma poi si riparte eh, magari non oggi, oggi ci si spegne un po', magari dormire e domani vedrai che l'umore sarà migliore.
    Un caro abbraccio.
    Sarah

  7. Forza AnnastaccatoLisa, domani andrà meglio sono sicura e questa volta una folata di vento scaccerà via quei bastardi di coriandoli …..
    Un abbraccio
    Silvia N

  8. Ehi piccina, oggi concesso tutto, ma preparati per un fine settimana di allegria e spensieratezza. Io ci sto lavorando e, lo so, anche tu. Un bacissimo. milva

  9. sì Anna Lisa….è colpa tutto dei globuli bianchi in calo vertiginoso

    per  il resto, siamo tutti con te…..

    hai un incarico importante da svolgere su la stampa.it…..

    e quei fiocchi di neve sono solo una brutta seccatura che prma o poi andranno via…..

    Anna Lisa….tranquilla….
    sai chiamare con il proprio nome tutte le cose che tu vivi…..

    e sai dare a molti un contributo infinito….

    Anna Lisa non posso che ringraziarti per cià che fai per me e per chi mi sta vicino…..

    UN BACIONE IMMENSO COME IL TUO CUORE

    Ciao

    A.

  10. Ciao Anna Lisa

    Ti leggo da poco, da quando ti ho trovato su lastampa.
    Ho segnalato subito il tuo blog a dei miei amici… tanto era il mio piacere nel leggere i tuoi posts. Sai il passaparola non guasta mai.
    Trovo tu sia una ragazza straordinaria. Hai il dono del saper scrivere le cose con semplicita' e colore. E' un piacere leggerti. Trasmetti tanta energia.
    Ecco concentrati su questa tua dote… il saper creare energia positiva, quella che viene dal cielo. Meriti sostegno, sei un animo prezioso.
    Mi concertrero' su di te qualche volta e ti inviero' i miei pensieri positivi. Se quelli negativi fanno star male i positivi aiutano a star meglio 🙂 ed i miei prossimo saranno per te.

    A presto.
    Massimo

  11. Hai tutte le ragioni per lamentarti Anna Lisa…coraggio…non demordere…hai tanti nuovi amici che tifano per te e già ti vogliono un gran di bene!

    Un lungo abbraccio

    Alessandra

  12. Coraggio Anna Lisa, ti sono vicina! Da quando ti ho scoperto ti leggo tutti i giorni e soffro e gioisco con te.
    Le tue parole mi danno la carica per stare vicino a mia sorella, che combatte contro la "bestiaccia"  e i suoi effetti collaterali da quasi 19 anni. Coraggio Anna Lisa, sei un grande esempio di vita, per tante persone, continua a scrivere, ne abbiamo bisogno!
    Ti penso e prego per te.
    Un abbraccio forte
    Chiara

  13. Forza, cerchiamo di rianimare i globuli bianchi in vista di un super fine settimana  Spero tanto di abbracciarti prestissimo
    Giorgia

  14. è da ieri che rimando.. è imperdonabile!!
    è da ieri che, vero, te ne sono arrivati tanti ma… da ieri ti manca un abbraccio!
    un abbraccio fortissimo, il mio!
    non è più speciale degli altri, vale esattamente come tutti gli altri, ma tu ne hai bisogno!
    Anna Lisa, l'unica cosa che possiamo fare, è cercare di starti vicino, di farti sentire tutto l'affetto che proviamo per te, che è tanto!!
    lo percepisco ogni volta che dopo il tuo post c'è un'esplosione di risposte!
    come sempre..
    Grazie!
    Grazie per essere quella che sei.
    Grazie per avere il coraggio che dimostri nel tollerare tutto quello che ti sta capitando!
    Grazie Anna Lisa.

  15. dai che domani è un altro giorno e i globuli bianchi saranno più arzilli!
    ti voglio bene cara
    Emanuela

  16. Ciao Cuginetta, sono Pierluigi e sono molto incazzato per la tua storia.
    Che rabbia leggere e sapere del carnevale in testa, ci mancavano sti cazzi di coriandoli di legno 🙁 ma uffa; piangere mi aiuterà? Che rabbia per l' impotenza che mi assale, assale tutte le persone che ti vogliono bene.
    Il mio primo desiderio non è vincere il superenalotto, neanche trovare la fidanzata, ora il mio primo desiderio è che tu guarisca. Ciao Cugina TVB

    Pierluigi Russo – 18/05/2011 – ore 09:30

     

  17. un abbraccio in più da me e tanti leccotti dal mio piccolo Romeo
    forza e coraggio piccola Anna Lisa noi siamo tutti con te in rete e vicino hai persone stupende..e ti aspetta un fine settimana a quanto leggo..
    un bacio

  18. ciao da un po' ti sto seguendo…non importa se oggi sei un po' giù…ne hai il diritto …ma saprai rialzarti ……hai così tanta forza che la stai dando anche a chi, come me, sta bene in salute…..ma ne ha bisogno per affrontare gli ostacoli di ogni giorno…grazie….

  19. Il tuo sfogo è comprensibile!
    Hai una forza d'animo incredibile….
    Un abbraccio fortissimo!!!
    fary ed ely

  20. A mia zia diagnosticarono un tumore al quarto stadio quando aveva solo 21 anni.
    Quando lo scoprirono, le metastasi erano ovunque: fegato, polmoni, linfonodi del torace, linfonodi ascellati, intestino, stomaco e reni.
    Le dissero che non aveva molte possibilità, ma le dissero che doveva tentare, anche se probabilmente avrebbe avuto sì e no 6-8 settimane di vita.
    Ci ha messo 2 anni e mezzo, ma ne è uscita.

    Oggi mia zia ha una figlia di 20 anni, mia cugina. A mia zia dissero che, a causa del massiccio bombardamento radioterapico non avrebbe potuto avere figli.

    Sono uno "scienziato", un fisico. Ho a che fare con i numeri e con la statistica ogni giorno. A mia zia dissero che il male nel 99.9% dei casi si sarebbe potuto al massimo cronicizzare.
    A mia zia il cancro non soltanto è sparito, ma non è più tornato.

    Non smettere di lottare. C'è del buono in questo mondo. Tu ne fai parte.

    Jonathan

  21. @ Jonathan : e questo lo leggeremo anche di Anna lisa ne son sicura…

    Forza cara non smettere di lottare…anche al mio babbo e' successo che gli avevano dato tre mesi di vita…son passati 4 anni ed e' ancora accanto a me in forma eccellente, parola del chirurgo che lo ha operato allora e lo ha visto l'ultima volta due settimane fa.
    Ne ha passate tante anche lui , ha comiciato con lo stomaco , asportato del tutto e poi dopo un paio di anni la metastasi al fegato su cui i medici non avevano riposto nessuna speranza.
    Ora addiritura deve fare i controlli ogni anno…
    Lo so che no vuoi sentirti dire " a tizio e' andata cosi'..a caio cosa' "e scusami se ti faccio questi esempi , ma lo faccio  solo per pregarti di non smettere di lottare….
    Forza cara …forza….

  22. Ciao Anna Lisa,
    sono silenziosa ma ti leggo sempre eh 🙂 Sono contenta che dopo Vanity voi e oltreilcancro stiate avendo visibilità, ve lo meritate.
    TIeni duro, adesso siamo proprio tutti tutti con te.
    Un forte abbraccio,
    Chiara

  23. Ti leggo molto, ma non commento mai.. però ci tenevo a farti sapere che nell'orda dei supporters ci sono anche io.

    Un abbraccio

    Eli

  24. Ciao, in questi giorni ti penso spessissimo.. anch'io sono malata, ma a differenza tua, non ho tutti questi fan a sostenermi.. forse perchè il mio problema è meno grave, forse perchè è difficile capire, forse perchè faccio la faccia felice comunque.. chissà.. ma in questi giorni mi sento terribilmente, terribilmente sola.. però tutto quello che passo, le brutte prospettive per il futuro, gli esami, le visite in ospedale, i dolori.. lo offro per te, perchè quei brutti coriandoli al cervello se ne vadano alla velocità della luce.. e nei momenti bui pensa sempre che ci sono tante tante persone che fanno il tifo per te e ti vogliono bene, anche se sai neppure che esistano..

    Lucia

  25. CIAO….chi ti scrive è un ragazzo che sta vivendo di persona l'esperienza del cancro…ti mando un grosso abbraccio e un grande in bocca al lupo….peccato solo che tu ti sia fidata a persone incompetenti che non hanno null'altro tra le mani che tentare a forza di esperimenti sulle nostre persone quale VELENO sia migliore per far incazzare il malvagio facendolo andare in giro liberamente nel nostro corpo….peccato che esistano queste persone incompetenti e avide di denaro….io ho scelto la strada della terapia DI BELLA e sono ancora qui vivo e in ottima forma con il male che se ne sta andando e sta morendo isolato e senza alimenti grazie alla terapia MDB…la peccato tu non abbia voluto provarla….in bocca al lupo per tutto.

  26. Ciao cara.. certo che non ti fai mancare proprio nulla !!! Anche i coriandoli bastardi!!! Ti abbraccio forte forte e ti adoro ogni volta di piu' per il tuo grande spirito!!!

  27. Ciao vita, dai tu la forza a noi, con il tuo cuore puro fai vedere in viso l'altra parte della medaglia della vita, e con che foprza l'affronti , nel cuore sono vicina a te, e' umano avere giorni di impazienza ne hai diritto! La vita ti sia propizia grazie di esserci piccola grande Donna!

  28. Tu non hai solo quei coriandoli nel cervello.  Tu hai una forza dell'anima che è assolutamente micidiale, AL.
    E credo che questa sia la terapia più efficace. Più della chemio, della radio e del blog.

    Io ti ammiro tantissimo e, scusami la retorica, mi sento vicino alla tua esperienza.
    Continuo a leggerti e a tifare per te. Ti abbraccio forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unisciti alla discussione

40 commenti

  1. ti mando un mare di coccole e un abbraccio lento lento dondolante…

    oggi cadi con i tuoi globuli bianchi.. ma domani fai riemergere l'ape regina che sei e ricomincia a combattere.

    la guerra la vincerai tu.

  2. Hai tutto il diritto di non aver sempre voglia di farcela, di combattere, di affrontare nuove battaglie… Si può essere stanchi, lasciarsi andare per un po’ , recuperare energie. Fatti abbracciare e sostenere da chi ti è vicino e ti vuole bene, fatti dare un po’ di energie dagli altri invece che darne tu agli altri e a te stessa. Ogni tanto ci vuole, ogni tanto può essere giusto così. Poi torneranno anche la voglia e l’energia per rialzarsi. Un forte abbraccio

  3. cara,
    scrivi scrivi scrivi, non ti stancare mai di raccontare quello che ti succede.
    perchè così possiamo mandarti i nostri pensieri e le nostre energie positive.
    non ti arrandere,mai.

  4. Ho anch'io incontrato e combattuto 5 ani e mezzo fa una bestiaccia al seno fortunatamente più piccola e meno "vivace" della tua…… Conosco bene i momenti di dolore, le lacrime che escono all'improvviso e non puoi ricacciare indietro, la disperazione più nera e profonda che sembra volerti inghiottire, ma conosco anche la Forza e la Determinazione che ogni volta ti fanno rialzare LA TESTA E GUARDARE AVANTI! So ,o meglio ho imparato, che queste esperienze dolorose ti rendono una persona nuova, con una testa diversa, più aperta agli altri, spero una persona migliore di prima anche se a un prezzo molto alto. Tante volte, e mi capita anche adesso, mi sono chiesta perchè proprio a me con rabbia, perchè a me con due figli piccoli, un marito meraviglioso, il mio lavoro di medico che amo, perchè……. Ho imparato a vivere giorno per giorno, solo da poco ho ripreso a fare programmi a media scadenza, ma VIVOOOOO e ogni giorno guardando i ragazzi, il mio cane Tobia, la mia mamy e tutti i miei amici mi sento tanto amata, coccolata e fortunata! Anna Lisa ti abbraccio FORTE FORTE perchè nessuna sfida è impossibile per una donna eccezionale come te. Sappi che da ora in poi tra i tuoi supporter più scatenati ci sono anch'io! Giovanna

  5. Sai che c'è Anna Lisa? C'è che la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo il tuo post ieri è stata "Ma come bip fa a sopportare tutto questo?" Quindi, tanto di cappello. E  tutti i miei pensieri e un abbraccio forte dallamia Torino. Per quel che vale, sono con te. Silvia

  6. Giornata no… capita anche per molto meno, è un diritto anche essere stanche, ma poi si riparte eh, magari non oggi, oggi ci si spegne un po', magari dormire e domani vedrai che l'umore sarà migliore.
    Un caro abbraccio.
    Sarah

  7. Forza AnnastaccatoLisa, domani andrà meglio sono sicura e questa volta una folata di vento scaccerà via quei bastardi di coriandoli …..
    Un abbraccio
    Silvia N

  8. Ehi piccina, oggi concesso tutto, ma preparati per un fine settimana di allegria e spensieratezza. Io ci sto lavorando e, lo so, anche tu. Un bacissimo. milva

  9. sì Anna Lisa….è colpa tutto dei globuli bianchi in calo vertiginoso

    per  il resto, siamo tutti con te…..

    hai un incarico importante da svolgere su la stampa.it…..

    e quei fiocchi di neve sono solo una brutta seccatura che prma o poi andranno via…..

    Anna Lisa….tranquilla….
    sai chiamare con il proprio nome tutte le cose che tu vivi…..

    e sai dare a molti un contributo infinito….

    Anna Lisa non posso che ringraziarti per cià che fai per me e per chi mi sta vicino…..

    UN BACIONE IMMENSO COME IL TUO CUORE

    Ciao

    A.

  10. Ciao Anna Lisa

    Ti leggo da poco, da quando ti ho trovato su lastampa.
    Ho segnalato subito il tuo blog a dei miei amici… tanto era il mio piacere nel leggere i tuoi posts. Sai il passaparola non guasta mai.
    Trovo tu sia una ragazza straordinaria. Hai il dono del saper scrivere le cose con semplicita' e colore. E' un piacere leggerti. Trasmetti tanta energia.
    Ecco concentrati su questa tua dote… il saper creare energia positiva, quella che viene dal cielo. Meriti sostegno, sei un animo prezioso.
    Mi concertrero' su di te qualche volta e ti inviero' i miei pensieri positivi. Se quelli negativi fanno star male i positivi aiutano a star meglio 🙂 ed i miei prossimo saranno per te.

    A presto.
    Massimo

  11. Hai tutte le ragioni per lamentarti Anna Lisa…coraggio…non demordere…hai tanti nuovi amici che tifano per te e già ti vogliono un gran di bene!

    Un lungo abbraccio

    Alessandra

  12. Coraggio Anna Lisa, ti sono vicina! Da quando ti ho scoperto ti leggo tutti i giorni e soffro e gioisco con te.
    Le tue parole mi danno la carica per stare vicino a mia sorella, che combatte contro la "bestiaccia"  e i suoi effetti collaterali da quasi 19 anni. Coraggio Anna Lisa, sei un grande esempio di vita, per tante persone, continua a scrivere, ne abbiamo bisogno!
    Ti penso e prego per te.
    Un abbraccio forte
    Chiara

  13. Forza, cerchiamo di rianimare i globuli bianchi in vista di un super fine settimana  Spero tanto di abbracciarti prestissimo
    Giorgia

  14. è da ieri che rimando.. è imperdonabile!!
    è da ieri che, vero, te ne sono arrivati tanti ma… da ieri ti manca un abbraccio!
    un abbraccio fortissimo, il mio!
    non è più speciale degli altri, vale esattamente come tutti gli altri, ma tu ne hai bisogno!
    Anna Lisa, l'unica cosa che possiamo fare, è cercare di starti vicino, di farti sentire tutto l'affetto che proviamo per te, che è tanto!!
    lo percepisco ogni volta che dopo il tuo post c'è un'esplosione di risposte!
    come sempre..
    Grazie!
    Grazie per essere quella che sei.
    Grazie per avere il coraggio che dimostri nel tollerare tutto quello che ti sta capitando!
    Grazie Anna Lisa.

  15. dai che domani è un altro giorno e i globuli bianchi saranno più arzilli!
    ti voglio bene cara
    Emanuela

  16. Ciao Cuginetta, sono Pierluigi e sono molto incazzato per la tua storia.
    Che rabbia leggere e sapere del carnevale in testa, ci mancavano sti cazzi di coriandoli di legno 🙁 ma uffa; piangere mi aiuterà? Che rabbia per l' impotenza che mi assale, assale tutte le persone che ti vogliono bene.
    Il mio primo desiderio non è vincere il superenalotto, neanche trovare la fidanzata, ora il mio primo desiderio è che tu guarisca. Ciao Cugina TVB

    Pierluigi Russo – 18/05/2011 – ore 09:30

     

  17. un abbraccio in più da me e tanti leccotti dal mio piccolo Romeo
    forza e coraggio piccola Anna Lisa noi siamo tutti con te in rete e vicino hai persone stupende..e ti aspetta un fine settimana a quanto leggo..
    un bacio

  18. ciao da un po' ti sto seguendo…non importa se oggi sei un po' giù…ne hai il diritto …ma saprai rialzarti ……hai così tanta forza che la stai dando anche a chi, come me, sta bene in salute…..ma ne ha bisogno per affrontare gli ostacoli di ogni giorno…grazie….

  19. Il tuo sfogo è comprensibile!
    Hai una forza d'animo incredibile….
    Un abbraccio fortissimo!!!
    fary ed ely

  20. A mia zia diagnosticarono un tumore al quarto stadio quando aveva solo 21 anni.
    Quando lo scoprirono, le metastasi erano ovunque: fegato, polmoni, linfonodi del torace, linfonodi ascellati, intestino, stomaco e reni.
    Le dissero che non aveva molte possibilità, ma le dissero che doveva tentare, anche se probabilmente avrebbe avuto sì e no 6-8 settimane di vita.
    Ci ha messo 2 anni e mezzo, ma ne è uscita.

    Oggi mia zia ha una figlia di 20 anni, mia cugina. A mia zia dissero che, a causa del massiccio bombardamento radioterapico non avrebbe potuto avere figli.

    Sono uno "scienziato", un fisico. Ho a che fare con i numeri e con la statistica ogni giorno. A mia zia dissero che il male nel 99.9% dei casi si sarebbe potuto al massimo cronicizzare.
    A mia zia il cancro non soltanto è sparito, ma non è più tornato.

    Non smettere di lottare. C'è del buono in questo mondo. Tu ne fai parte.

    Jonathan

  21. @ Jonathan : e questo lo leggeremo anche di Anna lisa ne son sicura…

    Forza cara non smettere di lottare…anche al mio babbo e' successo che gli avevano dato tre mesi di vita…son passati 4 anni ed e' ancora accanto a me in forma eccellente, parola del chirurgo che lo ha operato allora e lo ha visto l'ultima volta due settimane fa.
    Ne ha passate tante anche lui , ha comiciato con lo stomaco , asportato del tutto e poi dopo un paio di anni la metastasi al fegato su cui i medici non avevano riposto nessuna speranza.
    Ora addiritura deve fare i controlli ogni anno…
    Lo so che no vuoi sentirti dire " a tizio e' andata cosi'..a caio cosa' "e scusami se ti faccio questi esempi , ma lo faccio  solo per pregarti di non smettere di lottare….
    Forza cara …forza….

  22. Ciao Anna Lisa,
    sono silenziosa ma ti leggo sempre eh 🙂 Sono contenta che dopo Vanity voi e oltreilcancro stiate avendo visibilità, ve lo meritate.
    TIeni duro, adesso siamo proprio tutti tutti con te.
    Un forte abbraccio,
    Chiara

  23. Ti leggo molto, ma non commento mai.. però ci tenevo a farti sapere che nell'orda dei supporters ci sono anche io.

    Un abbraccio

    Eli

  24. Ciao, in questi giorni ti penso spessissimo.. anch'io sono malata, ma a differenza tua, non ho tutti questi fan a sostenermi.. forse perchè il mio problema è meno grave, forse perchè è difficile capire, forse perchè faccio la faccia felice comunque.. chissà.. ma in questi giorni mi sento terribilmente, terribilmente sola.. però tutto quello che passo, le brutte prospettive per il futuro, gli esami, le visite in ospedale, i dolori.. lo offro per te, perchè quei brutti coriandoli al cervello se ne vadano alla velocità della luce.. e nei momenti bui pensa sempre che ci sono tante tante persone che fanno il tifo per te e ti vogliono bene, anche se sai neppure che esistano..

    Lucia

  25. CIAO….chi ti scrive è un ragazzo che sta vivendo di persona l'esperienza del cancro…ti mando un grosso abbraccio e un grande in bocca al lupo….peccato solo che tu ti sia fidata a persone incompetenti che non hanno null'altro tra le mani che tentare a forza di esperimenti sulle nostre persone quale VELENO sia migliore per far incazzare il malvagio facendolo andare in giro liberamente nel nostro corpo….peccato che esistano queste persone incompetenti e avide di denaro….io ho scelto la strada della terapia DI BELLA e sono ancora qui vivo e in ottima forma con il male che se ne sta andando e sta morendo isolato e senza alimenti grazie alla terapia MDB…la peccato tu non abbia voluto provarla….in bocca al lupo per tutto.

  26. Ciao cara.. certo che non ti fai mancare proprio nulla !!! Anche i coriandoli bastardi!!! Ti abbraccio forte forte e ti adoro ogni volta di piu' per il tuo grande spirito!!!

  27. Ciao vita, dai tu la forza a noi, con il tuo cuore puro fai vedere in viso l'altra parte della medaglia della vita, e con che foprza l'affronti , nel cuore sono vicina a te, e' umano avere giorni di impazienza ne hai diritto! La vita ti sia propizia grazie di esserci piccola grande Donna!

  28. Tu non hai solo quei coriandoli nel cervello.  Tu hai una forza dell'anima che è assolutamente micidiale, AL.
    E credo che questa sia la terapia più efficace. Più della chemio, della radio e del blog.

    Io ti ammiro tantissimo e, scusami la retorica, mi sento vicino alla tua esperienza.
    Continuo a leggerti e a tifare per te. Ti abbraccio forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.