La nostra storia

Il 15 dicembre 2011 è nata Annastaccatolisa, un’Associazione per la prevenzione, la ricerca e la cura dei carcinomi mammari, fondata dagli amici e dai familiari di Anna Lisa.

Con l’associazione Annastaccatolisa si è voluto dare un senso al grande moto di commozione che ha provocato la storia di Anna Lisa attraverso un progetto che lei avrebbe condiviso: raccogliere fondi per istituire borse di studio per la ricerca sul carcinoma mammario triplo negativo, per il quale ancora non si dispone di terapie mirate ed efficaci.

Inizialmente ha aderito un piccolo numero di volontari che di anno in anno è aumentato condividendo le finalità dell’Associazione e, mossi da spirito di solidarietà, alcuni si impegnano continuativamente in modo molto attivo nelle varie iniziative. Ad un anno dalla fondazione, con l’iscrizione nella sezione Provinciale del Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato, Annastaccatolisa è diventata Onlus.

Le attività dell’Associazione sono iniziate con la presentazione del libro di Anna Lisa “Toglietemi tutto ma non il sorriso” presso la struttura delle Terme Excelsior di Montecatini Terme proseguendo poi in varie località della Valdinievole e di tutta la Regione Toscana, in Emilia Romagna, nel Veneto, arrivando fino a Milano.

Si sono poi aggiunte molte altre iniziative per raccolta fondi come i tornei di burraco, i mercatini di Natale e varie iniziative sportive e culturali.
Riguardo alla prevenzione abbiamo negli anni organizzato incontri nelle scuole e partecipato più volte al Mese Internazionale della Prevenzione del Tumore al Seno (Ottobre Rosa).

Il 12 maggio 2012 il libro di Anna Lisa “Toglietemi tutto ma non il sorriso” è stato presentato al Salone del Libro a Torino in presenza di Umberto Veronesi e Mario Calabresi. Quest’ultimo aveva adottato il blog di Anna Lisa sul sito de “La Stampa” e che, grazie al suo interessamento, è stato pubblicato dalla Mondadori nella collana Strade Blu.

Nell’ottobre 2012 è stata attribuita la prima borsa di studio ad una ricercatrice dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, Cristina Raimondi, che è stata riconfermata anche per un secondo anno per poter proseguire il lavoro avviato (2013). Poi è stato emesso un nuovo bando e, dopo una valutazione accurata da parte del Comitato Scientifico, è stata assegnata la terza borsa di studio (2016) alla giovane Dott.ssa Claudia Cocchi che svolge la sua ricerca all’IRST di Meldola (Forlì).

Nel tempo abbiamo stabilito contatti con varie associazioni che si interessano del tumore al seno e con vari professionisti del settore partecipando a eventi e convegni. Dal 2016 siamo entrati a far parte di Toscana Donna, una associazione che coordina le varie attività delle Associazioni Toscane che si occupano di tumore al seno presenti nelle tre aree vaste della Regione Toscana.

Ultime notizie

Inaugurazione Panchina Rosa a Bagno di Gavorrano

A pochi mesi dalla proposta del nostro progetto al via l’inaugurazione dell’ottava panchina rosa! Stesso Comune (Gavorrano) ma frazione diversa! Sabato 13 luglio è il turno di Bagno di Gavorrano, dove l’assessore Stefania Ulivieri e tutta l’amministrazione comunale hanno voluto

Leggi Tutto »

Inaugurazione Panchina Rosa a Vecchiano

Dalle colline di Gavorrano al mare di Vecchiano per arrivare al SETTIMO appuntamento con le nostre panchine rosa!  Sabato 6 luglio alle ore 21.30 è stata inaugurata la nostra panchina in Piazza Balducci a Migliarino, all’interno di una ricca serata prevista

Leggi Tutto »

Diario di viaggio

Buongiorno a tutti!! Caricare il sequenziatore è sempre un’esperienza per me! Ogni volta che lo carico con i campioni ci penso tutta la sera e la mattina sono tentata ad albeggiare in laboratorio per vedere se tutto va bene (come

Leggi Tutto »

Inaugurazione Panchina Rosa a Ravi di Gavorrano

La Rete delle Panchine Rosa arriva a Ravi di Gavorrano per l’inaugurazione della 6° panchina rosa di Annastaccatolisa. Venerdì 28 giugno siamo stati ospiti del Comune di Gavorrano, un tranquillo borgo dell’alta maremma, in provincia di Grosseto, circondato da ettari

Leggi Tutto »

On-line il nuovo sito web!

E’ con grande orgoglio che annunciamo finalmente la messa on-line del nuovo sito web di Annastaccatolisa!E’ il risultato di un lungo lavoro di analisi, di sviluppo e di collaborazione, cominciato oltre un anno fa, che si pone come obiettivo quello

Leggi Tutto »

Inaugurazione Panchina Rosa a Bagno di Gavorrano

A pochi mesi dalla proposta del nostro progetto al via l’inaugurazione dell’ottava panchina rosa! Stesso Comune (Gavorrano) ma frazione diversa! Sabato 13 luglio è il turno di Bagno di Gavorrano, dove l’assessore Stefania Ulivieri e tutta l’amministrazione comunale hanno voluto

Leggi Tutto »

Inaugurazione Panchina Rosa a Vecchiano

Dalle colline di Gavorrano al mare di Vecchiano per arrivare al SETTIMO appuntamento con le nostre panchine rosa!  Sabato 6 luglio alle ore 21.30 è stata inaugurata la nostra panchina in Piazza Balducci a Migliarino, all’interno di una ricca serata prevista

Leggi Tutto »

Diario di viaggio

Buongiorno a tutti!! Caricare il sequenziatore è sempre un’esperienza per me! Ogni volta che lo carico con i campioni ci penso tutta la sera e la mattina sono tentata ad albeggiare in laboratorio per vedere se tutto va bene (come

Leggi Tutto »

Inaugurazione Panchina Rosa a Ravi di Gavorrano

La Rete delle Panchine Rosa arriva a Ravi di Gavorrano per l’inaugurazione della 6° panchina rosa di Annastaccatolisa. Venerdì 28 giugno siamo stati ospiti del Comune di Gavorrano, un tranquillo borgo dell’alta maremma, in provincia di Grosseto, circondato da ettari

Leggi Tutto »

On-line il nuovo sito web!

E’ con grande orgoglio che annunciamo finalmente la messa on-line del nuovo sito web di Annastaccatolisa!E’ il risultato di un lungo lavoro di analisi, di sviluppo e di collaborazione, cominciato oltre un anno fa, che si pone come obiettivo quello

Leggi Tutto »

Informativa Cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.