Aloe

Oggi ho cominciato la cura consigliata dalla mia "dottoressa alternativa".

E una cura a base di Aloe Arborescens ( più grappa e miele dapi) preparato con tanto amore da delle suorine di Cuneo che, così pare, mi ricorderanno nelle loro preghiere…

Sembra che questo beverone sia di grande aiuto alle persone sottoposte a cicli di chemioterapia e io son dellidea che male non può farmi. A limite non mi fa nulla.

Devo prenderne un cucchiaio da tavola prima di colazione, uno prima di pranzo e uno prima di cena. Da ora per tutta la durata della chemio. Aloe-dipendente…

Stamattina ho cominciato.

Lho versato nel cucchiaio e… è dello stesso colore dellArno. Verde marcio e pastoso. Sembra un preparato di magia… ali di pipistrello, orecchie di pantegana, code di talpa della Polinesia. Il tutto prescritto da Harry Potter…

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Unisciti alla discussione

3 commenti

  1. Zanz immagino il tuo sgomento… soprattutto perchè con quel buco proprio lì fare le scuregge con l’ascella ora per te non sarà proprio facile! Guarda, veramente non ti so immaginare senza quelle scuregge fantastiche che sapevi fare! Via, via ingolla ingolla l’Aloe, così l’ascella ti gonfia un pochino meno e ci sta che qualcosina tu riesca ancora a fare! Poi domani arriva anche l’ambaradan Photon (maglietta, fibra, ionizzatore ecc ecc) e con quelle cose poi …. ancora meglio!!!!

    ZZZ

    PS. attendo risposta all’sms

    PS 2. attendo recensioni

  2. So che rispondere adesso ai tuoi post non ha molto senso ma ti giuro che cominciare a leggere il tuo blog e  leggere ciò che hai scritto  e come lo hai scritto  fa davvero capire che persona sei stata .. mi spiace solo non averti conosciuto prima perchè io che mi arrendo per tutto io he vedo tutto nero io che la vita non la amo cosi tanto …Mi avresti aiutato di sicuro a viverla come è degno che sia vissuta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unisciti alla discussione

3 commenti

  1. Zanz immagino il tuo sgomento… soprattutto perchè con quel buco proprio lì fare le scuregge con l’ascella ora per te non sarà proprio facile! Guarda, veramente non ti so immaginare senza quelle scuregge fantastiche che sapevi fare! Via, via ingolla ingolla l’Aloe, così l’ascella ti gonfia un pochino meno e ci sta che qualcosina tu riesca ancora a fare! Poi domani arriva anche l’ambaradan Photon (maglietta, fibra, ionizzatore ecc ecc) e con quelle cose poi …. ancora meglio!!!!

    ZZZ

    PS. attendo risposta all’sms

    PS 2. attendo recensioni

  2. So che rispondere adesso ai tuoi post non ha molto senso ma ti giuro che cominciare a leggere il tuo blog e  leggere ciò che hai scritto  e come lo hai scritto  fa davvero capire che persona sei stata .. mi spiace solo non averti conosciuto prima perchè io che mi arrendo per tutto io he vedo tutto nero io che la vita non la amo cosi tanto …Mi avresti aiutato di sicuro a viverla come è degno che sia vissuta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa Cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.